martedì 20 gennaio 2009

Kaka' per aumentare i consensi dei tifosi-elettori


Da grande esperto mediatico e commerciale quale e', Berlusconi ha inscenato un teatrino degno di una "sceneggiata alla napoletana". Kaka', attore principale, ha buttato li parole come "cuore" e "i soldi non contano". Brividi per la schiena (sara' la febbre).
Un'operazione-spot che e' servita a tutti e due.
A Berlusconi per avere dalla sua parte quei milanisti e amanti del calcio che ancora si emozionano come davanti ad una telenovelas. A Kaka' per avere quell'aumentino di stipendio per riuscire a tirare a fine mese, sempre che il padre non continui a fare investimenti rischiosi.

Torno a letto per tentare di dormire e dimenticare.

7 commenti:

la signora in rosso ha detto...

Siamo un paese da terzo mondo.....

Signor Ponza ha detto...

Parole sante. Berlusconi non è nient'altro che un ottimo gestore del consenso. E in questa vicenda l'ha dimostrato alla grande!

Demoiselle Tucano ha detto...

Vediamo come se lo gestisce il mio consenso...fino a 65 anni manda le sue figlie a lavorare. Sono fuori di me. Non capisco perchè ci si formalizzi, invece, sulla moralità del calcio. E' amorale, punto. Non ha senso discuterne. Non ha senso seguirlo. Ma nessuno mi ascolta (compagno compreso).

duhangst ha detto...

Tutto a rigor di logica, lui a ricavato il massimo anche da questa situazione.

Vagamundo ha detto...

Ancora co 'sto fumo negli occhi... il business del calcio e la politica dovrebbero essere legami chiari.
Se il giocatore é rimasto é perché ha in mente un'offerta migliore. Intanto il suo mago circense se ne approfitta, con abile mossa mediatica (e mica si capta il consenso solo con le barzellette becere)... Povera italia.

Da dove scrivo io, invece, le cose funzionano in modo (un poco) diverso...

Luna ha detto...

Ciao Filippo.
Stavo guardando il blog di Marco, e ho visto il tuo nome.
Certo, ho avuto un sacco di attenzione, I'm spagnolo.
Io sono venuto e mi è piaciuto quello che ho visto.
Andata e ritorno.
In questo post, preferisco non parlare.
La politica di un altro paese, non si sa.
Ma credo che sarebbe sorprendente che Zapatero è stato presidente del Real Madrid.
Non riesco a immaginare ...
Saluti

Anonimo ha detto...

CERTO, LA SOLITA SCENEGGIATA ALLLA NAPOLETANA...SI SA. PERO' NON SIAMO IN CAMPAGNA ELETTORALE, E QUINDI NON PENSO CHE LO ABBIA FATTO PER VOTI....LUI è SOLO COSI'. IL SOLITO BUFFONE...!!! DI SICURO TROVEREBBE UN OTTIMO RUOLO DI ATTORE PRINCIPALE IN UNA COMPAGNIA TEATRALE DIALETTALE....CIAO FE..FE...!!

BERTA

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...