mercoledì 31 ottobre 2007

Luttazzi ritorna in tv


"Decameron", sabato 3 novembre alle 23.30 su La7. Inizierà con qualcosa di leggerino... politica, sesso, religione e morte. Dopo 5 anni (gia 5 anni?) dallo stop di Satyricon torna il più cattivo e dissacrante dei comici italiani, con la sua satira feroce, spesso troppo feroce per i personaggi al potere. Spero riesca a fare tutte le puntate... ma ne dubito. La7 non è la Rai ma è pur sempre un'azienda con le sue belle pressioni politiche e dirigenziali. Quindi dovrà forse limitarsi ad una satira un pò più soft, ma visto gli argomenti della prima puntata ne dubito. Spero anche che "rallenti" la sua velocità di dialogo perchè a volte, devo dire che faccio fatica a capire tutte le parole. Sono anche curioso di sentire le sue canzoni, che saranno le sigle di apertura e chiusura. Me lo registrerò, anche perchè al sabato, sinceramente, è meglio fare altro che guardare la Tv.

4 commenti:

Zocchi ha detto...

Quando la satira è ben fatta è sempre un piacere ascoltarla. Il problema è che Daniele Luttazzi non fà satira ma ha solo del rancore politico da smaltire. Forse farebbe meglio a pensare di dedicarsi ad altro genere o, meglio ancora, provare a chiedere il pre-pensionamento.

Luca ha detto...

Finalmente,era ora.Io l'ho visto in uno spettacolo questa estate e devo dire che non me lo ricordavo cosi' bravo,mi è proprio piaciuto,tagliente come al solito e pure bravo a cantare e suonare.Speriamo non lo seghino alla prima puntata.

Felipegonzales ha detto...

Ne ho visto la prima parte durante la colazione, e il caffè mi sembrava più buono. E' un grande. Battute a raffica alla Woody Allen (anche se lette). Uno sfogo fatto bene. Condivido pienamente ciò che ha detto. Mi è rimasta la frase "D'Alema è permaloso come un campo di mine...".

Melmo Staff ha detto...

A me non piace proprio e non fa neanche ridere...bah...:)


Marco.

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...