lunedì 29 ottobre 2007

Milena Gabanelli for President


Giù il cappello alle inchieste sempre precise e scioccanti di Report su Rai3. L'ultima puntata (domenica 28 ottobre) ha parlato del Crac della Parmalat di 4 anni fa, degli sviluppi e dei risultati delle inchieste. I 130 mila risparmiatori che avevano investito nei bond sono stati risarciti solo parzialmente con le azioni della nuova Parmalat e tutto questo mentre dagli Stati Uniti incombe la minaccia della Class Action. I processi di Milano che vedono alla sbarra i manager del gruppo di Collecchio e le banche, italiane e straniere, coinvolte nel crac, con l’accusa di aggiotaggio, rischiano di finire in una bolla di sapone grazie alla legge Cirielli che ha accorciato i tempi di prescrizione. Il processo di Parma, invece, dove Tanzi e le banche devono difendersi dall’accusa di bancarotta fraudolenta deve ancora partire.

2 commenti:

Osur da Praticio ha detto...

Report è l'unica trasmissione per cui accendo la tv....peccato che le sue inchieste non destino quasi mai scalpore e il giorno dopo non se ne parli mai. Se non fossero loro stessi a dirci come sono finite le inchieste (bene o male), non se ne saprebbe più nulla

giuliana ha detto...

già, la cosa più sorprendente è che nessuno ne parli, che non ci siano mai conseguenze. forse che sono riusciti ad anestetizzarci?

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...