lunedì 22 ottobre 2007

15 vini siciliani AIS 2008


Ecco i vini siciliani premiati “Cinque Grappoli” tra i 309 assegnati (forse ormai un pò troppi) dalla guida della Associazione Italiana Sommelier "Duemilavini 2008".
Peccato per la mancanza, quest'anno, della cantina Cusumano che, con i suoi "Noà" e "Sàgana" o anche con "Benuara" e "Angimbè", rimarrà sicuramente ad alti livelli.
Ho scelto la Sicilia perchè, anche se ci sono regioni più premiate (Piemonte addirittura 72, Toscana 49), questa soleggiata isola da parecchi anni ormai è, a mio avviso, una delle stelle emergenti dell'enologia italiana e mondiale e i suoi vini hanno sempre maggiore successo.

Firriato - Camelot 2005
Tenuta Rapitalà - Cielo d’Alcamo 2005
Planeta - Cometa 2006
Tasca d’Almerita - Contea di Sclafani Chardonnay 2005
Tasca d’Almerita - Diamante d’Almerita 2006
Morgante - Don Antonio 2005
Duca di Salaparuta - Duca Enrico 2004
Palari - Faro Palari 2005
Abbazia Santa Anastasia - Litra 2004
Florio - Malvasia delle Lipari Passito 2006
Florio - Marsala Superiore Riserva Donna Franca
Hauner - Malvasia delle Lipari Passito Carlo Hauner 2004
Cottanera - Nume 2005
Donnafugata - Passito di Pantelleria Ben Ryé 2006
Spadafora - Sole dei Padri 2004

2 commenti:

follo ha detto...

Non è una novità che i siciliani siano al livello dei migliori al mondo e fa piacere che si stiano ritagliando una bella fetta di mercato. Spero che questa fama che si stanno procurando non faccia decadere tutte le caratteristiche che li rendono particolari e unici.

Demoiselle TuCaNo ha detto...

L'Ais lavora così: oggi va di moda la Toscana, domani il Piemonte, dopodomani la Sicilia. E' un buon inizio per comprendere un pochino come si passa dal vitigno al bicchiere, ma bisogna metterci del personale. Di solito cadono molte teste quando si fanno le degustazioni alla cieca.Io ad una premiazione Ais sei anni fa mi ubriacai come l'ultima delle portinaie, forse è per quello che ora sono diffidente...hehe. L'Ais è un buon mezzo, ma guide e guide e guide sono un prodotto commerciale, sfido molti signori a sentire i terziari di cui scrivono.

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...