lunedì 15 marzo 2010

The Hurt Locker


Salito alla cronaca perche' diretto dalla ex moglie di James Cameron (Kathryn Bigelow) e per i recenti Oscar ricevuti, questo film del 2008 e' un documento della guerra in Irak, girato con estremo realismo. Storie che a noi occidentali sono arrivate col contagocce e perlopiu' censurate. In questo film la realta' ti arriva addosso come un treno, con tutta la sua violenza e crudelta'. Un inferno lontano anni luce dal nostro mondo ovattato. Una vita, quella dei militari in Irak, che sembra piu' un incubo, vissuto con la monotonia della routine militare, colma di tensione e sofferenza, ma con il nemico sempre pronto ad attaccare in ogni momento.
In alcuni momenti il film mi ha ricordato il videogioco "Call of Duty 4", in altri il film "La sottile linea rossa".

2 commenti:

Jacopo Cossater ha detto...

Bello, mi aveva affascinato in particolare per la *potenza* di certe scene ed inquadrature. E poi quello sguardo un po' documentaristico. Da oscar? Magari no, ma certamente godibilissimo.

Marco (Cannibal Kid) ha detto...

un ottimo film.
se non l'hai già visto, ti consiglio anche "redacted", film molto ignorato di brian de palma che ha uno stile simile

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...