martedì 30 marzo 2010

Cancellata la Resistenza dai libri di scuola

Nei nuovi programmi di storia che si studieranno dal prossimo anno nei licei non si parla di Resistenza, ne' di Liberazione, ne' di Antifascismo.
Manuela Ghizzoni, capogruppo in commissione Istruzione alla Camera per il Pd, ribatte: "L’Antifascismo e la Resistenza non si cancellano dai curricula scolastici. Il ministro intervenga immediatamente e chiarisca. È gravissimo che le indicazioni di studio per i licei non prevedano esplicitamente lo studio della Resistenza e dell’Antifascismo."
Marcello Dell'Utri diceva: "I libri di storia, ancora oggi condizionati dalla retorica della resistenza, saranno revisionati, se dovessimo vincere le elezioni".

1 commento:

angie ha detto...

punto per punto: il piano...
d'altra parte, come si potrebbero far studiare certi argomenti, se non siamo per niente liberati dal fascismo?
sarebbe un controsenso, eh (sto facendo dell'amara ironia su una realtà, comunque)!

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...