venerdì 4 gennaio 2008

Arrivano i saldi, si salvi chi può


Ho avuto l'onore (l'onere?) di accompagnare la mia donna oggi pomeriggio al negozio Diffusione Tessile (outlet MaxMara) a Boretto (RE) ed è stata un'esperienza estenuante ma interessante. Tanto per avere un'idea c'erano 6 casse con file perenni di 6/7 donne e mediamente ognuna di queste clienti aveva 2/3 capi. Gli sconti a mio avviso non erano così interessanti e quindi mi sono chiesto se la crisi dell'Italia e gli aumenti delle bollette fossero reali o solo un brutto sogno. Scene commoventi: donne che provavano gonne tra la gente, spilungone che sfilavano come se fossero in passerella, file ai camerini come alla biglietteria per la finale della Champions. Per un cappotto (bello) ce la siamo cavata con 20 minuti di fila alla cassa. Niente male.

3 commenti:

valentina ha detto...

E' stato decisamente un onere!
v

Paz83 ha detto...

Direi che tutto sommato non ti è andata male, conosco gente che è ancora dispersa, e non so se li rivedremo mai più...
Un saluto.

signor ponza ha detto...

Io quel negozio lì l'ho sempre visto con diffidenza. Non so perché.

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...