lunedì 3 marzo 2008

Degustazione vini siciliani Tasca d’Almerita


Sabato 1 Marzo (invece di guardare il Festival !!) ho partecipato ad una serata di "Degustazione vini e abbinamenti cibo" a S.Ilario d’Enza, in provincia di Reggio E. , al Bar da Fosco (disponibile e affabile il proprietario) per un costo di 25 euro a persona (ben spesi). La serata è stata dedicata a 4 vini di Tasca d’Almerita, presentati da Luigi Pavesi, responsabile marketing di Tasca d’Almerita, originario di Parma, ormai trapiantato in Sicilia e definitivamente innamorato del “granaio d’Italia”.
“Dal cuore della Sicilia, da quell’oasi ecologica di oltre cinquecento ettari che è la Tenuta di Regaleali, l’Azienda oggi produce quattro vini bianchi (Regaleali, Leone d’Almerita, Nozze d’Oro e Chardonnay), sei vini rossi (Regaleali Nero d’Avola, Lamùri, Cygnus, Camastra, Rosso del Conte, Cabernet Sauvignon), un rosato (Regaleali Le Rose), due spumanti metodo classico (Almerita e Almerita Rosè) e un vino dolce (Diamante d’Almerita). Il 40% della produzione è esportato all’estero, in particolare in Germania e negli Stati Uniti.” Ma passiamo ai vini degustati.
Il primo vino è stato “Leone d’Almerita” (potenza aromatica delle uve bianche coltivate ad alta collina, che raggiunge anche i 900 metri) un blend di Catarratto e una piccola percentuale di Chardonnay. “Olfatto: Sentore di mela, pesca bianca, banana, ananas, pompelmo rosa, agrumi in genere. Gusto: Grande personalità, piacevolmente morbido, ricco, intenso e fragrante.” Voto (da 1 a 10) : 8.
Il secondo “Nozze d’Oro” (nato nel 1984 dalla volontà del Conte Giuseppe Tasca di celebrare i 50 anni di matrimonio con sua moglie Franca Cammarata) è un blend di Inzolia e Sauvignon Tasca. “Olfatto: Sentore di mela, pesca, melone e miele. Gusto: Fruttato, fragrante, acidità equlibrata.” Voto : 8.
I due vini bianchi sono stati accompagnati da affettato misto.
Il terzo, accompagnato da verdure grigliate e patate al forno, è stato “Camastra”, un taglio di Nero d’Avola (vendemmia Ottobre) e Merlot (Settembre), “Olfatto: Frutti di bosco, tabacco e pepe nero, delicato sentore di vaniglia e salvia, marasca e cioccolato. Gusto: Morbido ed equilibrato con netto sentore di frutta matura.” Voto : 7.
Per il quarto e ultimo vino abbiamo pasteggiato con pecorino e Parmigiano-Reggiano ben stagionato prodotto dall’azienda Marchesini di Praticello. Il “Cabernet Sauvignon”, è il primo Cabernet Sauvignon in purezza di Sicilia, pluripremiato per la sua personalità unica e per l’originalità con cui esprime il territorio da cui proviene, la Tenuta Regaleali. Affinamento in barili di Rovere Francese (Allier e Tronçais) da 225 litri, per il 100% nuovi, per 18 mesi. In bottiglia per 6. “Olfatto: Sentore di frutta di bosco, vaniglia, pepe nero, tabacco, cannella, menta, salvia. Gusto: Ricco di frutta matura e concentrata, morbido, elegante, equilibrato.” Voto : 9.
Questi 4 vini Tasca d’Almerita si trovano in enoteca rispettivamente a 9, 14, 13, 30 euro circa.

2 commenti:

follo ha detto...

bello, molto bello. ce ne vorrebbero di più di queste degustazioni. speriamo si diffondano!

berta ha detto...

Beh potevi dire che sei andato con un'amico che di vino ne sa piu' di te',(IO) e che sabato 15 c'è la degustazione dei passiti e dei distillati....ehhhhh!!!!

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...