venerdì 13 marzo 2009

Elemosina

Berlusconi boccia la proposta di Franceschini di tassare i più abbienti, criticandola: "La sua tassa è un'elemosina". Io la chiamerei piuttosto ridistribuzione della ricchezza. Soprattutto tenendo conto che buona parte degli "abbienti" non disdegnano l'evasione fiscale.
Forse è la Social-card quella piu' vicina a cio' che consideriamo elemosina.
Tra l'altro, un sacco di persone "attendono ancora di veder caricata la propria carta acquisti con i 120 euro dei mesi di ottobre, novembre e dicembre." (fonte: MenteCritica).
Per di piu', tutti gli anni l'evasione fiscale in Italia aumenta.

6 commenti:

la signora in rosso ha detto...

Franceschini sta proponendo delle soluzioni per risolvere la crisi, ma spiegami perchè a pagare devono essere solo le persone più povere? Guai a toccare gli interessi dei più ricchi.
C'è la crisi e allora perchè spendere tutti quei miliardi di euro per fare le elezioni e il referendum in più giorni, invece di unificarle?

Angelo azzurro ha detto...

Poteva fare diversamente Silvio? Certo che no, toccare le tasche dei suoi amiconi per una "miseria", sia mai!
Lasciamo che in miseria ci stiano i soliti, va!

Gennaro ha detto...

Dimentichi lo "sconto" per energia elettrica!!

Lara ha detto...

La vera elemosina è la social card,
Ma questo governo lavora esclusivamente per i ricchi.

Ciao,
Lara

il monticiano ha detto...

Trovo veramente ridicole le obiezioni della maggioranza alle proposte del PD.
Se le stesse o quasi le fa il governo vanno bene e tutti a dire "almeno è qualcosa" se le fa l'opposizione "è un'elemosina".
Ci vuole una gran faccia tosta.

sara ha detto...

concorso con ogni tua riflessione

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...