venerdì 1 febbraio 2008

Arthur e il popolo dei Minimei


Un film di Luc Besson (Nikita e Il quinto elemento, non so se mi spiego) del 2006. Ambientato nel Connecticut del 1960. "Il piccolo Arthur vive in campagna con la nonna. La tenuta sta per essere fatta propria da un avido uomo d’affari. L’unico modo per sottrargliela consiste nel ritrovare un tesoro di cui si parla nel misterioso diario del nonno scomparso da tempo. Il tesoro si trova nel mondo dei Minimei, esseri minuscoli che Arthur scoprirà viventi nel sottosuolo intorno a casa". Interessante la storia, con citazioni a Laspada nella roccia e a Star Wars. Bella e curata soprattutto la grafica (il film è sia con attori che animazione) e l'ambientazione. Lo consiglio, si trova a noleggio. Luc Besson, a proposito del film dice: "abbiamo iniziato con lo storyboard, per il quale ci sono voluti circa 4000 disegni. Dopodichè si passa a girare il film con attori veri, in carne ed ossa. Ed è in questo momento che scelgo i personaggi, che si sentono le emozioni vere. Poi monto il tutto proprio come un film e passo il materiale ai ragazzi del 3D (hanno lavorato per 2 anni e mezzo)".

1 commento:

Simona ha detto...

non conoscevo questo film di Besson (aggiungerei alla lista delle tue citazioni anche il bellissimo Leon). grazie per il consiglio, sempre felice di conoscere nuovi film da vedere.ciao.

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...