lunedì 14 marzo 2011

Il futuro del pianeta

Quello che sta avvenendo in Giappone dovrebbe far riflettere i capi di governo mondiali e i potenti che tirano i fili dell'economia. Dopo un fortissimo terremoto e conseguente tsunami, in queste ore si ha il forte sospetto che la centrale nucleare giapponese di Fukushima stia diventando una nuova Chernobyl.
Credo che sia veramente giunto il momento di rivedere quello stile di sviluppo economico che sta portando poco a poco il mondo e l'umanità alla rovina. Gli uomini invecchiano e muoiono, i soldi passano di mano e intanto il mondo sta diventando un'immensa discarica.
Perchè i potenti del mondo continuano ad essere ciechi e pensano solo al profitto?
Perchè gli antichi avevano un rapporto più saggio e rispettoso della natura?
Questa catastrofe "naturale" del terremoto in Giappone è stata amplificata e peggiorata dall'incuria dell'uomo.
Penso che la maggiorparte di noi sarebbe disposto a ridurre gli sprechi e a cambiare lo stile di vita secondo una impronta ecologista. Ma sta a chi ci governa guidarci e, se necessario obbligarci, ad avere un comportamento ed una conoscenza che salvaguardari il futuro del pianeta.
Non c'è nient'altro di così importante.
E non è retorica.

8 commenti:

Hobina03 ha detto...

la penso esattamente come te, parola dopo parola, speriamo questa tragedia serva anche se ne dubito. l'uomo è un animale troppo stupido

Tiziano ha detto...

Purtroppo dalle tragedie passate non impariamo proprio nulla e prevedo che le centrali nucleari in Italia si faranno! una possibile tragedia nucleare (speriamo proprio di no!) ritarderà solo il tutto, ma non eviterà ciò che è già stato deciso! La mia previsione è che le centrali nucleari in Italia siano già state approvate da chi comanda e non siamo di certo noi votanti! Pochi ci lucreranno sopra e noi poveri cittadini dovremo convivere con la solita rassegnazione obbligata!

amalia ha detto...

ma quegli incoscienti che sostengono il nucleare non sono sotto il nostro stesso cielo e non hanno figli o nipoti???.
io fatico a capire.....

Zio Scriba ha detto...

sottoscrivo ogni singola parola... purtroppo i governanti Maiali (nel senso orwelliano, eh...) hanno da sempre solo pensato ad accrescere potere e ricchezza sulla pelle degli altri (posteri compresi) e con l'estendersi del liberismo selvaggio (libera volpe in libero pollaio) le cose stanno vertiginosamente peggiorando...
speriamo che gli italioti si sveglino e vadano almeno a votare al referendum, anche se i Maiali lo hanno fissato a giugno per farlo fallire...

p.s. visto che ho fatto il rompiscatole dalla cara Fra lo faccio pure da te: non è che potresti andare su impostazioni per eliminare 'sta verifica parole?

Fra ha detto...

Come sai, sono d'accordo. :(
@Zio Scriba: verifica parole eliminata!

Mr.Tambourine ha detto...

Sottoscrivo ogni fottuta virgola.

Sara ha detto...

Ci vuole un impegno di tutti nel crearci un mondo migliore, perché questo che spreca e inquina quanto potrà ancora durare?

chit ha detto...

Da anni la maggio parte di noi usa il pianeta alla stregua di un preservativo, usa-e-getta e questi che stiamo vedendo da qualche anno temo siano solo i primi segni di una deriva che difficilmente vedo arrestabile. Certi meccanismi, soprattutto quelli della natura, non si governano appieno e, soprattutto, non ci sono soldi che li influenzino.
Speriamo solo che, come associazioni ed organizzazioni varie vanno dicendo da anni... non sia già troppo tardi. A volte mi viene da pensarlo!? :-/

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...