mercoledì 7 aprile 2010

Si avvicina Vinitaly 2010

... e ho il naso chiuso. Porc... putt... che tempismo, la mia rinite/sinusite si e' fatta risentire proprio al momento giusto, ma se riesco a trovare un ingresso omaggio dalla mia enoteca di fiducia, con naso o senza naso, ci vado lo stesso.
I giorni migliori per la visita alla fiera vinicola di Verona rimangono sempre giovedì e venerdì, ma se non si vuole sprecare un giorno di ferie, si puo' andare anche il sabato mattina (al pomeriggio i visitatori aumentano e le papille gustative sono gia' cotte). Da evitare la domenica, sia per le orde assetate di appassionati (bevitori di professione) che prenderanno d'assedio gli stand piu' importanti, sia per la stanchezza diffusa degli operatori, ormai alla frutta.
L'apertura e' alle 9.30 e il parcheggio giornaliero costa 8 euro.
Per chi, una volta finita la visita, dovra' tornare verso casa guidando l'auto, consiglio di aspettare almeno 3 ore prima di mettersi alla guida, e fare una bella camminata in centro a Verona e una "merenda" (senza alcolici) per smaltire un po' le "degustazioni".

1 commento:

angie ha detto...

posso dirlo? visto che il biglietto l'anno scorso costava 40 euro, conviene appostarsi l'ultima mezza giornata sul retro, dove caricano gli standisti per andarsene, e farsi dare un pass che non usano più... cin!

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...