martedì 26 gennaio 2010

Multati ed evasori

Siamo un popolo di multati ed evasori fiscali e non c'e' da vantarsene.
Veniamo multati molto: nel 2008 ogni automobilista italiano ha pagato multe per 76 euro di media e ciascun vigile ha firmato verbali per complessivi 43.000 euro. Si sa che i comuni contano su quelle entrate per far quadrare i bilanci (se al 30 giugno i bilanci sono bassi, c'e' una sospetta impennata nei mesi finali dell’anno).
Veniamo multati anche perche' ce lo meritiamo, non ci comportiamo bene sulle strade (provate a guidare negli Stati Uniti e noterete la differenza).
Ma ancora peggio ci comportiamo quando dobbiamo pagare le tasse, qualsiasi tipo di tassa (ad esempio il tanto amato canone Rai). Chi non si e' mai trovato nella situazione in cui il ristoratore, il dentista o l'idraulico ti chiede se vuoi la ricevuta?
In Italia c'e' una grande vendita di auto di lusso e yacht ma allo stesso tempo un alto numero di persone che dichiarano al di sotto della soglia di poverta' (tra cui orefici, ristoratori e industrialotti vari).
Abbiamo poi esempi di evasori eccellenti come l'acclamato e pluripremiato Valentino Rossi o dichiarazioni come quella di Berlusconi: "se c'e' uno Stato che chiede... il 50-60% di ciò che guadagni... ti senti anche un po' giustificato a mettere in atto procedure di elusione e a volte anche di evasione".
D'altro canto se ognuno ragionasse da evasore, lo Stato vedrebbe annullate le risorse per la collettivita'.
Essendo io un lavoratore dipendente da sempre e con ancora tutti i punti sulla patente (mi tocco per precauzione), pagando il canone e perfino la tassa sui rifiuti, mi sento alquanto fuori luogo, o meglio, fuori nazione.

1 commento:

angie ha detto...

"se c'e' uno Stato che chiede... il 50-60% di ciò che guadagni... ti senti anche un po' giustificato a mettere in atto procedure di elusione e a volte anche di evasione"
a parte che con le percentuali esagera sempre... detto da un presidente del consiglio in carica, dopo campagne elettorali pagate anche da chi non l'ha votato, è proprio il massimo!

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...