martedì 24 giugno 2014

Prandelli d'Italia

Avrete tutti dei consigli da dare al Ct per l'imminente partita dei nostri azzurri.
Io invece non ho consigli da dare. Dopo aver seguito l'ultima devastante partita (con il Costa Rica) in cui l'Italia ha meritatamente perso, aspetto con scoramento che arrivi al piu' presto la fine.
Perche' al netto di colpi di culo siamo destinati a perdere. Se non questa partita, la prossima. Non ci sono scappatoie, Spagna e Inghilterra ci hanno preceduto, ma e' solo la realta' dei fatti, l'Italia vista finora non e' una bella squadra.

Detto questo, spero di essermi grossolanamente sbagliato e di vedere un'Italia vincente.



2 commenti:

Giulio GMDB© ha detto...

Come volevasi dimostrare abbiamo seguito Spagna ed Inghilterra...

Lorenzo ha detto...

La prima cosa che dovrebbe dire un "selezionatore" ai propri datori di lavoro, cioè la Federazione Giuoco Calcio, è che stante il fatto che non esiste una infrastruttura nazionale per la pratica sportiva che coinvolga tutti gli Italiani, quindi non vengono selezionati e cresciuti i talenti, l'unica possibilità per mettere insieme una squadra competitiva è un miracolo o una fantastica botta di culo.

Ma il selezionatore in questione non dirà mai ai propri datori di lavoro che lo pagano un paio di milioni di euro per lavorare 15 giorni l'anno che sono dei pupazzi a loro volta strapagati da uno Stato cialtrone e manigoldo.

Quindi si parte con la banda in testa cantando "mamma ritorno ancor alla casetta" come il plotone del tenente impersonato da Alberto Sordi nel film sull'8 settembre. E alla prima curva si salvi chi può.

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...