martedì 30 agosto 2011

Una manovra suicida

Se non ci fosse di mezzo il futuro (nero) di tanti poveri italiani, ci sarebbe da ridere. Una tragicomica. Sono riusciti a peggiorare una manovra che già faceva pena. Questa ultima manovra aggiornata è un'accozzaglia di idee malsane, messe insieme da un gruppetto di anziani intenti a preservare la propria poltrona. E che l'Italia vada a gambe all'aria. Guidata da una classe politica formata da personaggi come Scaiola, Penati e soci. La Camusso parla di "golpe". Già si parla di una doverosa manovra bis a fine anno per arrivare ai saldi rihiesti dall'Europa. Quindi niente tagli alla politica, niente tasse ai ricchi, nessun serio strumento per favorire la lotta all'evasione fiscale, nessun progetto per una crescita del paese e del lavoro. In pratica si salvi chi può, i ricchi sono stati graziati, gli evasori coperti, i politici continueranno ad avere tutti i benefit. Pagheranno i poveri e i lavoratori dipendenti, che lavoreranno di più e avranno meno servizi. Questa, a mio avviso, è la realta, nonostante le rassicurazioni televisive di Berlusconi. Ovviamente questa è solo la mia modesta opinione, dopo aver letto giornali e siti di informazione.

3 commenti:

Francesco Zaffuto ha detto...

Il tempo dedicato al servizio militare obbligatorio viene considerato un tempo morto. I tempo dedicato allo studio non viene preso in considerazione sul piano dello stesso requisito richiesto per la professione. E’ un po’ come dire: “hai servito lo Stato, hai studiato, peggio per te, era meglio che andavi a lavorare prima; ti devi fare lo stesso altri 40 anni di lavoro".

marcoboh ha detto...

e alla fine ti viene anche il sospetto che vogliano alzare l'età della pensione perché nessuno possa dire che in pensione ci devono andare loro, i nostri governanti.
"un gruppetto di anziani", per l'appunto. anziani dentro, anche quelli che non lo sono anagraficamente.

Nihil ha detto...

E per fortuna che è equa e giusta (per le loro tasche)...

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...