martedì 29 ottobre 2013

Con l'ora solare arriva il buio

Abbiamo spostato un'ora indietro l'orologio. L'abbiamo fatto per risparmiare energia, dicono. Fatto sta che questi primi giorni di orario solare mi fanno uscire dall'ufficio con il buio.
E andrà sempre peggio. Il buio arriverà sempre più presto e con lui il freddo pungente dell'inverno. Come se ci fossimo goduti appieno l'estate, in questo grigio e afosa palude che è la pianura padana in estate.
Speriamo passi novembre e arrivino in fretta le feste natalizie almeno, col suo carico di luminarie, banchetti in famiglia e buoni propositi.


- Posted using BlogPress from my iPhone

2 commenti:

Giulio GMDB© ha detto...

Io lascerei l'ora legale tutto l'anno. Anche perchè non ho nessun problema ad andare a lavorare con il buio e preferirei invece uscire con ancora un po' di luce.

Lorenzo ha detto...

Visto che il problema è di origine astronomica, non c'è soluzione.
In inverno la Terra è inclinata verso l'esterno nel nostro emisfero e noi siamo relativamente lontani dall'equatore, per cui il sole appare basso sull'orizzonte e le giornate sono corte. Se fossimo ancora più lontani dall'equatore avremmo sei mesi di tenebre e sei mesi di sole che non tramonta mai. Se fossimo più vicini avremmo un anno senza stagioni. Invece siamo nel mezzo e ci tocca un po' e un po'. Anticamente era una benedizione, per esempio qui dove abito io si potevano fare più raccolti di fieno grazie all'umidità padana e col fieno sfamare le bestie e con le bestie le persone. Generalmente l'Europa da sempre è stata una regione contesa tra i Popoli perché il clima è favorevole e la terra fertile.

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...